Lo SCEMPIO della valle di Casal Brunori ….. i 10 PERCHE’ di noi che NON CI FIDIAMO !

NESSUNO dice NULLA ! TUTTI ZITTI, ZITTI … aspettando impassibili il completamento dello SCEMPIO di quella che era una bellissima valle (vedi la nostra denuncia in allegato). NESSUN “POLITICANTE” si espone, tutti rintanati nei loro uffici in attesa di farsi vedere SOLO per inaugurare questo incredibile ATTO DI VANDALISMO AMBIENTALE !

I 10 perché di noi che non ci fidiamo …



1. Perché un’opera pubblica viene richiesta, progettata e realizzata esclusivamente per interesse privato;


2. Perché nessuno dei nostri amministratori e “politicanti” vari conosce il territorio, né le esigenze dei suoi abitanti;


3. Perché si seguono spudorate “logiche” elettorali che “evitano” di convergere su scelte da discutere e condividere con il territorio;


4. Perché i nostri amministratori non si pongono minimamente il problema di trovare soluzioni che evitino di “cementificare” ulteriormente il territorio;


5. Perché nessuno ci ha mai parlato dell’utilizzo “futuro” di un’area cementificata così grande e perché non ci fidiamo assolutamente del carattere transitorio dell’opera;


6. Perché non ci è mai stato presentato un “sistema di regole” che eviti di inondare la valle di Casal Brunori dell’immondizia prodotta dal mercato, così come avviene da anni in Largo Sergi;


7. Perché nessuno ci ha detto se e come verranno spesi i soldi stanziati nel 2008 per la “Riqualificazione del mercato di Largo Sergi” e perché vogliamo evitare che, soldi pubblici, siano spesi “a vantaggio” di privati;


8. Perché il progetto, fin dalla sua fase iniziale, ha subito continue modifiche non autorizzate, che stanno completando lo “scempio” della valle;


9. Perchè la valle di Casal Brunori è ora piena di rifiuti “speciali” altrimenti destinati a essere ricondotti ad uno specifico processo di riciclaggio e, di questo, nessun amministratore o “politicante” ha mai parlato;


10. Perchè vogliamo non essere più sudditi, ma cittadini partecipi del proprio futuro e di quello dei loro cari

Allegato 1